LA LASER TERAPIA AD ALTA INTENSITÀ

La tecnologia Laser ad Alta Intensità BTL si basa sul comprovato principio della terapia laser LLLT (Low Level Laser Therapy). L’alta potenza consente la penetrazione nei tessuti profondi per una terapia del dolore senza limiti. La combinazione di biostimolazione e la stimolazione fotomeccanica del Laser ad Alta Intensità consente un’efficace guarigione del tessuto e fornisce una potente modalità di gestione del dolore che non crea dipendenza. Grazie alla sua monocromatica e coerenza, la luce laser può essere precisamente regolata e la sua azione accuratamente predefinita.

Una maggiore potenza consente un’elevata penetrazione della luce laser, garantendo che la giusta dose possa effettivamente raggiungere l’area interessata localizzata in profondità nel tessuto. Inoltre, l’onda fotomeccanica con specifica lunghezza d’onda stimola le terminazioni nervose libere, bloccando così i percorsi del dolore nel sistema nervoso e portando un sollievo immediato dallo stesso.

Il sistema ad Alta Intensità del Laser BTL, la potenza massima è 50 volte superiore rispetto a quella della terapia dei laser freddi, consente un trattamento molto efficace per un’ampia gamma di indicazioni cliniche che vanno da lesioni muscolari e tendinopatie a disturbi articolari degenerativi.

L. ight

A. amplification by

S. timulated

E. mission of

R. adiaton

Amplificazione di luce mediante emissione stimolata di radiazione

 

Indicazioni del Laser

  • Lesioni muscolari
  • Tendiniti, entesiti, borsiti
  • Riassorbimento superficiale e in profondità di residui di ematoma e di edema
  • Artralgie di varia natura, sia reumatica che degenerativa
  • Ulcere atrofiche e varicose, cicatrici e piaghe da decubito

 

Controindicazioni del Laser

  • Soggetti portatori di gravi disturbi del ritmo cardiaco
  • Portatori di pacemaker, dispenser di insulina, defibrillatore
  • Epilessia Fotosensibile
  • Gravidanza (incerta, all’inizio, avanzata)
  • Predisposizioni a convulsioni di tipo riflesso
  • Neoformazioni di tipo epiteliale
  • Presenza di mezzi di sintesi
  • Cartilagini in accrescimento
  • Diabetici
  • Parestesie
  • Patologie vascolari
  • Linfagiti
  • Tumori

 

Fissa un appuntamento

(Ringrazio per i testi ed immagini la BTL Italia, il Dott. Enricomaria Mattia ed il Dott. Romano de Santis)

Desideri ulteriori informazioni? Chiama ora